Carnevale sull’Isola del Giglio: la ricetta dei fiocchi fritti

ricetta fiocchi fritti

Se state programmando un viaggio sull’isola del Giglio dovete sapere che oltre alla meraviglie del posto potrete gustare diverse specialità culinarie. Nel periodo di Carnevale, ad esempio, vi aspetta l’assaggio di un dolce tipico, prelibato ma anche facile da preparare: sono i fiocchi fritti. Scopriamo insieme la ricetta.

 

Ingredienti

  • 500 g di farina
  • 50 g di burro
  • zucchero (quanto basta)
  • 1 bicchiere di vino
  • 2 tuorli e 1 uovo intero

 

Preparazione

Per preparare i vostri fiocchi di Carnevale, dovete unire sapientemente gli ingredienti sopra elencati. Cominciate col prendere una ciotola.

  1. Procedete col fare l’impasto: separate i tuorli dall’albume e versate il tutto nel contenitore.
  2. Aggiungete poi lo zucchero (regolate voi stessi la quantità, tenendo presente che dopo la cottura i fiocchi verranno cosparsi di zucchero a velo), il burro, il vino e la farina.
  3. Lavorate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo da stendere con il matterello.
  4. Tagliate secondo il vostro gradimento delle listarelle e intrecciatele in modo da ottenere la classica forma di un fiocco. Friggete in olio bollente e fate cadere a pioggia un velo di zucchero fine.

Ora siete pronti per gustare queste prelibatezze gigliesi.

 

Piatti tipici dell’Isola del Giglio

Parlando di specialità culinarie, un altro appuntamento da non mancare durante il vostro soggiorno al Giglio, è sicuramente quello con i migliori ristoranti di pesce. Le ricette tipiche offrono una grande varietà di combinazioni, tutte ottime da gustare.

  • La palamita in umido: un grande classico. Un sapiente mix di pesce, ortaggi e vino.
  • La tonnina: il tonno è ovviamente l’ingrediente principe, cucinato in padella o accompagnato dall’insalata di pomodori alla gigliese.
  • Il cacciucco: un piatto di casa. Un vero e proprio must.
  • Il pesce in scaveccio: a base di una salsa preparata con uvetta, aglio, rosmarino e aceto.
  • I totani ripieni: con un cuore di mollica e mortadella.

Vi abbiamo svelato come preparare a casa vostra i gustosi fiocchi fritti ma è inutile ricordare che non dovete perdervi gli originali. Come? Prenotando il vostro traghetto per l’isola del Giglio.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/buari

Articoli correlati