Fiocchi e castagnole: due ricette tipiche del Carnevale gigliese

isola del Giglio Carnevale ricette

Le specialità culinarie dell’isola del Giglio sono tante. E alcune di esse accompagnano gli eventi più importanti dell’anno. La vostra vacanza invernale all’isola del Giglio si svolgerà nel periodo di Carnevale? Allora ci sono questi due dolci che dovete assolutamente assaggiare.

 

1. Castagnole

Un dolce tradizionale anche di altre regioni italiane. Gli ingredienti sono molto semplici: farina, zucchero, uova, olio, lievito, scorza grattugiata di limone, sale (giusto un pizzico), un bicchiere di vermut o di marsala per dare alle castagnole un sapore più deciso.

La preparazione è tutt’altro che complicata: si impastano gli ingredienti e si fanno delle piccole palline che poi vengono fritte nell’olio bollente. A fine cottura le castagnole si cospargono di zucchero.

 

2. Fiocchi fritti

Tipici dell’isola del Giglio, vengono preparati con farina, burro, zucchero, un bicchiere di vino, uova. Dopo aver impastato gli ingredienti, si stende una sfoglia molto sottile e si tagliano delle piccole striscioline di pasta che poi vanno “annodate”, proprio come se fossero dei piccoli fiocchi. I fiocchi vanno immersi nell’olio bollente e, una volta fritti, cosparsi di zucchero a velo.

 

Questi due dolci tipici del Carnevale sono semplici ma, ve lo possiamo assicurare, gustosissimi. Potete mettere alla prova le vostre doti culinarie. Ma castagnole e fiocchi avranno sempre un altro sapore se assaggiati all’isola del Giglio, c’è poco da fare.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/70253321@N00

Articoli correlati