Trascorrere il ponte del 2 giugno 2017 sull’isola del Giglio: 3 cose da fare

ponte 2 giugno 2017 isola del Giglio

Di motivi per visitare l’isola del Giglio ce ne sarebbero davvero tanti. Ora, ve ne vogliamo dare tre in particolare. Ragioni più che valide per trascorrere il ponte del 2 giugno 2017 su quest’isola dell’Arcipelago Toscano.

 

1. Relax

In occasione del ponte del 2 giugno, sarà ancora primavera. Primavera significa niente ressa di turisti, prezzi molto più bassi per il viaggio in traghetto e per il pernottamento, temperature calde ma non afose. A tutto questo, aggiungete i ritmi lenti di una vita semplice e, per certi versi, spartana.

Considerando tutti questi elementi insieme, avrete un quadro del piccolo paradiso di totale relax che vi attende sull’isola. Trascorrerete tre giorni lontano dallo stress e dal quotidiano trantran, a contatto con la natura e restando incantanti di fronte a indimenticabili panorami a picco sul mare.

 

2. Sentieri

Abbiamo già detto delle condizioni climatiche ideali, calde ma non afose. Inoltre, in questo periodo dell’anno le precipitazioni sono davvero minime. E si dà il caso che ci siano ben 31 sentieri che attraversano l’isola del Giglio, di diversa lunghezza e di diversa difficoltà. Se le scarpe da trekking sono le prime cose che mettete in valigia, avete trovato pane per i vostri denti.

Se non siete degli escursionisti esperti, ricordatevi sempre:

  • Una buona scorta d’acqua;
  • Cappello;
  • Occhiali da sole;
  • Abiti adatti a camminare;
  • Scarpe comode;
  • Un cellulare;
  • Prudenza.

 

3. Immersioni

Il terzo motivo per trascorrere il ponte del 2 giugno 2017 sull’isola del Giglio è ad appannaggio dei diver (non necessariamente esperti, anche i beginner si divertiranno). Perché il mare dell’isola è bello in superficie esattamente quanto lo è anche appena sotto il pelo dell’acqua.

Al riguardo, le immersioni più belle da fare all’isola del Giglio sono queste sei:

  • Secca dei Pignocchi;
  • Punta delle Secche;
  • Secca della Croce;
  • Secca Zampa di Gatto;
  • Punta del Capel Rosso;
  • Scoglio di Pietrabona;
  • Scoglio del Corvo.

Questi siti vi permetteranno di scoprire un mondo fatto di vita e colori.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/forban

Articoli correlati