Estate 2018 all’isola del Giglio: 3 cose da fare per rendere la vacanza speciale

estate 2018 all'isola del Giglio

L’estate 2018 è arrivata. Avete deciso di trascorrerla sulla splendida isola del Giglio? In questo caso, fatevi dare qualche buon consiglio. Tre, per la precisione. Tre come le cose da fare assolutamente durante una vacanza in estate in questa destinazione.

 

1. Partecipare agli eventi

Ogni anno, ci sono diversi eventi tradizionali che animano l’estate sull’isola del Giglio. Sono momenti durante i quali si possono scoprire alcune delle più sentite tradizioni dell’isola, immergersi nelle sue atmosfere più suggestive, toccare con mano il grande attaccamento degli abitanti di questa destinazione e, ovviamente, divertirsi.

I principali eventi dell’estate 2018 sull’isola del Giglio saranno:

  • San Lorenzo, il 10 agosto;
  • San Rocco, il 16 agosto;
  • Sam Mamiliano, il 15 settembre;
  • La Festa dell’uva e delle cantine aperte, che di solito si tiene l’ultimo weekend di settembre.

Oltre a questi, vengono anche organizzati diversi eventi collaterali (per maggiori informazioni, si rimanda al sito ufficiale del comune di Isola del Giglio, Comune.isoladelgiglio.gr.it).

 

2. Vedere le spiagge più belle

Che estate sarebbe senza la possibilità di sdraiarsi comodamente su un soffice manto di sabbia e in riva a un mare da favola? Questa destinazione sarà pronta a soddisfare tale vostra, imprescindibile quanto sacrosanta richiesta. Le più belle spiagge dell’isola del Giglio sono queste cinque:

  • Cala dell’Arenella;
  • Spiaggia delle Cannelle;
  • Spiaggia di Campese;
  • Cala delle Caldane;
  • Cala degli Alberi.

Ancora non avete appagato la vostra voglia di mare? Se siete disposti a camminare un po’ per arrivarci (non tutte sono facilmente raggiungibili ma ne varrà la pena), ci sono anche le calette dell’isola del Giglio.

 

3. Fare le escursioni imperdibili

A poca distanza dall’isola del Giglio, c’è una piccola isoletta immersa in una natura incontaminata, Giannutri, un autentico, piccolo gioiello naturalistico. I fari sono sempre suggestivi, specialmente se ci si arriva dopo una passeggiata ammirando uno stupendo mare azzurro. A proposito di panorami, quello di punta di Capel Rosso è uno dei più belli. E queste sono solo alcune delle escursioni da fare durante una vacanza sull’isola del Giglio.

 

E adesso, cosa manca per far cominciare davvero la vostra estate 2018 sull’isola del Giglio? È presto detto: dovete solo prenotare un posto su uno dei traghetti per l’isola del Giglio.

Articoli correlati