Vacanza all’isola del Giglio: sette escursioni da non perdere

escursioni isola del GiglioLe spiagge rappresentano le attrazioni principali di questa meta. Ma certamente non le uniche. L’isola del Giglio riserva scenari unici al mondo, e una natura incontaminata. Scenari che è possibile ammirare durante una delle sette escursioni più belle dell’isola del Giglio.

Giannutri – Un’isola rimasta praticamente intatta. Ogni giorno sono diverse le escursioni in barca con partenza da Giglio Porto. Potrete così fare il giro intorno all’isola, oppure fermarvi a Giannutri, sulle sue spiagge, e percorrere i suoi sentieri, sempre accompagnati da una guida.

I palmenti – Sono uno dei piccoli segreti dell’isola del Giglio. Si tratta di antiche costruzioni in pietra, realizzate tra il 1500 e il 1700, e usate dai contadini per la pigiatura dell’uva. È possibile vederne molti percorrendo la strada che da Giglio Castello porta fino a Giglio Campese.

Il faro – Anche conosciuto con il nome di faro degli innamorati e reso celebre dal romanzo Scusa ma ti chiamo amore di Federico Moccia, si trova nella parte settentrionale dell’isola. Oggi il faro è dismesso e non è possibile entrarci ma lo si può raggiungere e ammirare lo splendido panorama.

Cala dell’Allume – Il punto di partenza di questa escursione è la località di Giglio Campese. Superando il promontorio del Franco si arriva a un piccolo golfo molto riparato, con la sua omonima spiaggia immersa nel silenzio e ai piedi della scogliera.

Il faraglione – Anche in questo caso si parte da Giglio Campese e si arriva vicino al faraglione che sorge a una delle due estremità della spiaggia Campese. Il percorso si svolge tra bassa vegetazione e sopra un mare da cartolina. Tra andata e ritorno, il percorso non porterà via più di un’ora.

Punta di Capel Rosso – Il punto di partenza è la località di Giglio Castello. Da qui parte una strada tortuosa che permetterà al visitatore di ammirare panorami mozzafiato sulla costa dell’isola del Giglio. In lontananza è possibile intravedere Giannutri, Montecristo e in alcuni casi la Corsica.

Mulattiere e sentieri – Settimo consiglio per chi sta cercando delle escursioni da fare al Giglio. L’isola infatti è attraversata da numerose mulattiere, anticamente usate dagli abitanti del Giglio per muoversi da una parte all’altra dell’isola. Tutti i sentieri sono ben segnalati.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/ghirolfo53

Articoli correlati