Spiagge dell’isola del Giglio raggiungibili a piedi: 7 tra le più belle

L’isola del Giglio è un vero e proprio paradiso terrestre, piccolo ma delizioso, immerso nel Mar Tirreno e appartenente all’arcipelago toscano. I 27 chilometri di costa che caratterizzano l’isola, per lo più rocciosi, si contraddistinguono per la presenza di meravigliose spiagge e calette nascoste, alcune facilmente accessibili, altre raggiungibili solamente via mare. Ecco 7 spiagge dell’isola del Giglio raggiungibili a piedi.

 

#1 Cala dell’Arenella

Come le tre successive, Cala dell’Arenella rientra la tre 5 spiagge più belle dell’isola del Giglio. Si trova sulla costa nordorientale dell’isola, a nord di Giglio Porto, con vista sull’Argentario, ed è la terza spiaggia del Giglio per grandezza. Qui troverete una spiaggia di sabbia bianca e un fondale a metà tra il sabbioso e il roccioso, con un’acqua non molto profonda. Infatti, è ideale anche per le famiglie con bambini. Vicino alla riva ci sono delle scogliere basse su cui i più piccoli possono divertirsi con maschera e pinne, mentre gli scogli a largo sono ottimi per lo snorkeling.

 

#2 Spiaggia di Campese

La spiaggia di Campese è la più grande dell’intera isola ed è incastonata in un piccolo golfo nella zona nordoccidentale del Giglio, in uno spettacolare scenario naturale. Essendo una baia, poi, è protetta dai venti. Qui troverete una sabbia il cui colore ha dei riflessi rosa e vi troverete tra un suggestivo faraglione a sinistra e la Torre del Saraceno a destra.

 

#3 Cala delle Caldane

È la più piccola, ma forse anche la più caratteristica, tra le principali spiagge dell’isola. Si trova a sud ed è raggiungibile a piedi tramite un sentiero che parte dalla spiaggia delle Cannelle. È circondata da rocce granitiche e da una ricca vegetazione mediterranea, mentre la sabbia è dorata e a grani grossi. Nei pressi della spiaggia si trovano numerose calette, molto più piccole.

 

#4 Spiaggia delle Cannelle

Siamo sulla costa orientale, poco a sud di Giglio Porto, e una distesa di finissima sabbia bianca e di scogli granitici incorniciano delle meravigliose acque turchesi e limpide. È la seconda per estensione tra le spiagge del Giglio, facilmente raggiungibile a piedi dal porto tramite una strada panoramica e dotata di una serie di servizi. Per tutti questi motivi, però, è anche una delle più affollate. Anche qui l’acqua è bassa, molto indicata per i bambini.

 

#5 Cala Smeraldo

A poca distanza dalla spiaggia delle Cannelle si trova Cala Smeraldo, una stupenda caletta raggiungibile a piedi, tramite un sentiero che scende lungo la scogliera. La cala prende il nome dal particolare colore delle sue acque, che ricorda quello degli smeraldi. I riflessi del sole sul mare danno vita a degli affascinanti giochi di luce, per un risultato davvero scenografico. Cala Smeraldo è tra le più belle calette dell’isola del Giglio.

 

#6 Cala dell’Allume

A nord di Giglio Campese si nasconde questa splendida cala. Raggiungerla non è comodissimo, ma è possibile farlo a piedi attraverso una ripida scala ricavata dalla roccia. Ad aspettarvi troverete un mare limpido e cristallino, caratterizzato da un fondale roccioso e ricco di flora e fauna marina. È un sito ideale per chi pratica immersioni. Il nome Allume deriva dalla miniera di pirite, attiva molti anni fa, il cui ingresso è ancora facilmente visibile.

 

#7 Spiaggia del Pertuso

Questa volta ci spostiamo a ovest di Giglio Campese, dove troviamo un’altra spiaggia molto suggestiva: quella del Pertuso. Il nome deriva dalle sue dimensioni, in quanto è piccola come un pertugio. Infatti, più che di una spiaggia si tratta di un’insenatura. È facilmente raggiungibile a piedi con una camminata di circa 15 minuti da Giglio Campese ed è un’ottima alternativa per chi desidera fuggire dal caos delle spiagge più frequentate e rifugiarsi in un piccolo paradiso poco conosciuto.

 

Come raggiungere l’isola del Giglio

Per raggiungere l’isola è necessario arrivare prima a Porto Santo Stefano. Da qui potrete imbarcarvi su uno dei traghetti per l’isola del Giglio: ogni giorno sono previste diverse corse che assicurano il collegamento con l’isola. L’imbarco per l’isola del Giglio si trova proprio all’inizio di Porto Santo Stefano. Se raggiungete il porto in auto, nei pressi della stazione marittima troverete tre ampi parcheggi in cui potrete lasciarla per la durata del vostro soggiorno.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/visittuscany/20839238864

Articoli correlati

16 Maggio 2024

Posti da Visitare

Alla scoperta del Mosaico del Labirinto nella Villa Romana di Giannutri

4 Marzo 2024

Posti da Visitare

Weekend di primavera all’isola del Giglio: ecco cosa vedere

17 Maggio 2023

Posti da Visitare

I borghi più belli dell’isola del Giglio

Prenota il traghetto per l'Isola del Giglio al miglior prezzo con TraghettiPer

Metodi di pagamento
Certificazioni