Festival del camminare 2015: a settembre si fa tappa all’isola del Giglio

Festival del camminare isola del Giglio 2015

L’isola del Giglio è un piccolo paradiso per tutti gli appassionati di trekking ed escursioni. In particolare nei giorni dal 19 settembre al 4 ottobre. Quando il Festival del camminare 2015 farà nuovamente tappa sull’isola.

I prossimi appuntamenti del Festival del camminare all’isola del Giglio sono i seguenti:

  1. Profumo di mosto e di vendemmia (il 19 settembre). Un percorso medio-facile della durata di 5 ore. Partendo da Giglio Castello, si cammina lungo tutta la parte settentrionale dell’isola, immersi in un paesaggio caratterizzato dalla presenza di numerosi vitigni.
  2. Dolmen, menhir e sculture rupestri (il 20 settembre). Un percorso medio-facile della durata di 6 ore. Il punto di partenza è Giglio Castello. Questo percorso vi porterà a scoprire una civiltà lontana e misteriosa che ha lasciato antiche tracce scolpite nella pietra dell’isola.
  3. Le sorgenti storiche dell’isola (il 26 settembre). Un percorso di media difficoltà che dura 7 ore. Cotannetta, Acqua Selvaggia, Fonte Vecchia, Santa Croce e Barbarossa: queste sono le sorgenti storiche dell’isola, tappe dell’escursione.
  4. Il sentiero nel bosco del Dolce (il 27 settembre). Un percorso medio-facile della durata di 6 ore. Partendo da Giglio Castello, questo percorso vi permetterà di scoprire l’isola attraverso la flora, gli uccelli e gli endemismi.
  5. Cristalli di luce (il 3 ottobre). Un percorso di media difficoltà che dura 6 ore. Partendo da Giglio Castello ci si dirige a nord, verso il faro di punta del Fenaio, estrema propaggine dell’isola, alla ricerca del quarzo e degli altri minerali del Giglio.
  6. Antiche mulattiere, dal mare alle vette più alte (il 4 ottobre). Un percorso molto impegnativo della durata di 6 ore. Partendo da Giglio Porto, si arriva a Giglio Castello per poi ripartire subito verso le vette più alte dell’isola.

Per maggiori informazioni sui percorsi del Festival del camminare 2015 all’isola del Giglio (come partecipare, costi, orari di partenza, eventuali modifiche di date e di percorsi), potete consultare il sito ufficiale del Tuscany walking festival, Tuscanywalkingfestival.it.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/unapassante

Articoli correlati