Capodanno 2018: 2 appuntamenti per festeggiarlo sull’isola del Giglio

Capodanno 2018 isola del Giglio

Per il Capodanno 2018, avete intenzione di concedervi un piccolo viaggio sull’isola del Giglio. Per l’ultimo giorno dell’anno, ecco cosa c’è in programma nella località di Giglio Castello.

  • Nenia di Capodanno. Il 31 dicembre, alle ore 18:00, si comincia con una grande quanto antica tradizione dell’isola del Giglio: stiamo parlando della nenia di Capodanno. In questo particolare giorno, gruppi di giovani si ritrovano per le strade e le piazze di Giglio Castello e, andando di porta in porta, cantano e suonano, spesso accompagnati dagli altri abitanti dell’isola. Per finire, tali gruppi si esibiscono in un valzer composto dai musicisti del luogo. La nenia di Capodanno, cosa che la rende ancora più speciale, viene tramandata unicamente per via orale.
  • Ballare a I Lombi. La sala dei Lombi fu costruita, dalla popolazione dell’isola del Giglio, come sede per l’allora nata da poco Società di Mutuo Soccorso. Si trova a Giglio Castello. Oggi, questa sala non è più utilizzata per lo scopo per il quale fu costruita ma rappresenta un pittoresco spaccato della storia e delle tradizioni dell’isola del Giglio. Ed è qui che, mezz’ora dopo la mezzanotte, ci si darà appuntamento per ballare fino alle prime luci dell’alba sulle note della musica proposta da Dj Luis.

E il Capodanno all’isola del Giglio continua. Il 1 gennaio, alle 16:30, si replicherà la nenia di Capodanno ma questa volta in un momento molto particolare: sarà infatti eseguita non più a Giglio Castello ma a Giglio Porto. Quindi, in due giorni potrete anche approfittarne per visitare due delle località dell’isola, ovvero Giglio Castello il 31 dicembre e Giglio Porto il 1 gennaio.

Questo è il programma per trascorrere il Capodanno 2018 sull’isola del Giglio. E adesso non vi resta che una cosa da fare: prenotare in tempo il vostro viaggio in traghetto.

Articoli correlati