Isola del Giglio: una passeggiata verso i “pozzetti”

isola del Giglio “pozzetti”

Ci sono le spiagge e i sentieri, due delle grandi attrattive che portano ogni anno centinaia di persone qui: relax e sport. Ma c’è anche un altro motivo che rende l’isola del Giglio così speciale: solo qui è possibile calarsi in un’atmosfera fatta di ritmi lenti e di antiche tradizioni. Come quella dei cosiddetti “pozzetti”.

Si trovano a Giglio Porto. I cosiddetti pozzetti sono una parte dei vecchi lavatoi di questa località. Dove, fino a non molti anni fa, le mamme e le nonne dell’isola del Giglio si radunavano per fare il bucato. In un’epoca in cui nelle case non c’era acqua corrente e si potevano lavare i panni usando l’acqua della vicina fonte di San Giorgio.

Ma è riduttivo definire i pozzetti semplicemente come dei lavatoi. Erano un punto di ritrovo, un luogo che sanciva lo scorrere della vita sociale. Questo luogo parla di un tempo antico che non manca, ancora oggi, di esercitare il suo fascino.

La maggior parte dei turisti (per non dire tutti) ignora la presenza di un luogo del genere, nascosto dietro un muro e un cancelletto tra via San Lorenzo e via del Castello.

Voi invece, tra una spiaggia e un sentiero, potreste farci una capatina. E assaporare la sensazione di essere tornati indietro nel tempo, quando all’isola del Giglio i panni si lavavano ai pozzetti.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/67421554@N00

Articoli correlati