Estate 2016 sull’isola del Giglio: 4 idee per pianificare la vostra vacanza

isola del Giglio estate 2016

L’estate 2016 è ormai prossima. È tempo di pensare a organizzare le vacanze. Da questo punto di vista, la destinazione l’avete scelta: è l’isola del Giglio. E queste cinque idee vi faranno trascorrere una villeggiatura indimenticabile.

 

1. Spiagge

La prima idea non poteva che riguardare il motivo principale per il quale, ogni estate, l’isola del Giglio è scelta da tanti turisti: ovviamente, ci riferiamo alle sue spiagge. Le più belle sono cinque: di sabbia o di scogli, selvagge o dotate di tutti i servizi, troverete sempre il lido che fa al caso vostro.

In estate, queste cinque spiagge sono sempre alquanto affollate. Se cercate posti più riparati e speciali (e non avete paura di camminare un po’ prima di arrivarci), ci sono le calette più belle dell’isola del Giglio.

 

2. Sport

In vacanza non cercate tanto il mare e il relax quanto la possibilità di fare delle piacevoli escursioni immersi nella natura e ammirando panorami mozzafiato. I sentieri dell’isola del Giglio sono 31: sono di varia difficoltà e vi permetteranno di scoprire gli angoli più suggestivi dell’isola. Dovete solo ricordarvi di mettere in valigia gli scarponi da trekking.

Se invece per voi sport significa indossare la muta e scoprire le bellezze che si celano appena sotto la superficie del mare, queste sono le immersioni più belle dell’isola del Giglio: a titolo di esempio si possono citare secca dei Pignocchi, punta delle Secche e punta di Capel Rosso.

 

3. Con i bambini

Per questa estate 2016, avete in programma di trascorrere una vacanza con tutta la famiglia. L’isola del Giglio è un posto ideale per una vacanza con i bambini: le spiagge consigliate sono Campese e delle Cannelle; sull’isola potrete muovervi con l’efficiente servizio di autobus; nelle tre località dell’isola (Porto, Castello e Campese) potrete passeggiare in tutta tranquillità.

 

4. Tradizioni

Gli eventi e le feste tradizionali dell’isola del Giglio sono quattro. E tutti si svolgono in estate o nei primissimi giorni di autunno: San Lorenzo (Giglio Porto), San Rocco (Giglio Campese), San Mamiliano (Giglio Castello) e la Festa dell’uva e delle cantine aperte (Giglio Castello). Quattro eventi che vi permetteranno di scoprire il folclore, la storia e leggende dell’isola.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/gioanola

Articoli correlati