Secca Zampa di gatto: immersione tra le più belle dell’isola del Giglio

immersione secca Zampa di gatto

Probabilmente qualche vostro amico, anch’egli diver appassionato, ve ne avrà parlato. E visto che l’isola del Giglio è la meta della vostra prossima vacanza, adesso desiderate provarla e verificare che sia davvero così bella. E qui trovate tutte le informazioni per la vostra immersione alla secca Zampa di gatto.

 

Dove si trova

La secca Zampa di gatto si trova sul versante sudorientale dell’isola del Giglio, tra punta Torricella e punta Corbaia. Non lontano c’è cala delle Caldane, una delle spiagge più belle dell’isola del Giglio, e numerose altre calette.

Per la sua particolare posizione, la località migliore per raggiungere la secca è Giglio Porto, dove attraccano i traghetti diretti verso l’isola del Giglio.

 

Comincia l’immersione

Il fondale della secca è formato da una lunga serie di contrafforti che si sviluppano parallelamente alla costa. La secca e la costa sono separate da un’ampia vallata di sabbia. L’immersione comincia da un piccolo scoglio che affiora dall’acqua e, immergendosi perpendicolarmente, si arriva circa ventisette metri di profondità.

Questa parte dell’immersione è popolata da gorgonie e spugne. Poi, spingendosi verso il mare aperto, il fondale sprofonda oltre i cinquanta metri: il panorama sottomarino è un susseguirsi di picchi e pareti abitate da murene, scorfani e aragoste.

 

Alcune raccomandazioni

  • La prudenza è sempre la prima cosa
  • Se possibile, cercate di non immergervi mai da soli
  • Verificate sempre che l’attrezzatura sia in buono stato
  • Se siete dei beginner, affidatevi a un istruttore esperto
  • Consultatevi con il vostro medico curante per sapere se possono esserci eventuali controindicazioni

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/shutterdreams

Articoli correlati