Quanti giorni all’isola del Giglio? Dipende dalla vacanza che volete trascorrere

isola del Giglio quanti giorni

Quanti giorni per una vacanza sull’isola del Giglio? È una domanda difficile alla quale rispondere. Perché quest’isola è capace di accontentare qualunque vacanziero, da quello più sportivo a chi invece cerca soltanto il relax di spiagge lambite da un mare da favola.

Possiamo comunque aiutarvi fornendovi quattro diversi itinerari. Dopo averli letti, potrete scegliere la soluzione che meglio si adatta al tipo di vacanza che vi piacerebbe vivere.

  1. Un giorno. Itinerario consigliato se, più che una vacanza, state facendo una sorta di tour lungo la costa della Toscana. In un giorno è possibile vedere Giglio Porto, Giglio Castello o Giglio Campese, e un paio delle spiagge più belle dell’isola (anche se il viaggio non è in estate).
  2. Due giorni. Già si comincia a ragionare: l’isola del Giglio vi stupirà in quarantott’ore. Il primo giorno lo trascorrerete a Giglio Porto, dove attraccano i traghetti, e a Giglio Castello, da visitare di sera. Il secondo giorno invece sarà dedicato a Giglio Campese e ad alcune delle spiagge più belle che il Giglio possa offrirvi.
  3. Un fine settimana. Secondo molti, tre è il numero di giorni ideale per visitare l’isola del Giglio. Tre giorni durante i quali potrete vedere le tre località, godervi il relax delle spiagge più belle, praticare il vostro sport preferito oppure, se la vacanza è in primavera o in autunno, trascorrere un week end in compagnia della vostra dolce metà.
  4. Una settimana. In questo caso, il tempo che avete a disposizione è sufficiente per scoprire l’isola dei Giglio in tutte le sue sfumature: spiagge, sport, relax, tradizioni, calette meno conosciute, storia, natura. C’è davvero solo l’imbarazzo della scelta e potete personalizzare l’itinerario come più vi piace.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/spazioculturale

Articoli correlati