Natale all’isola del Giglio: la piccola tradizione del presepe nella torre

il presepe nella torre

Il Natale all’isola del Giglio è scandito da tanti piccoli e preziosi momenti. Come quello del presepe nella torre.

Questo del presepe nella torre è diventato una sorta di rito immancabile del Natale. La torre del Saraceno sorge nel cuore di Giglio Porto, su una scogliera che domina l’accesso al porto. È a pianta circolare e la torre, risalente al Medioevo, è stata il testimone silenzioso di secoli e secoli di storia dell’isola.

Quale migliore location per un suggestivo presepe? Come ogni anno, il presepe sarà realizzato da Francesca Avagliano in memoria del padre Mario. All’interno della torre prenderà vita la storia ancestrale della Natività: la grotta, i pastori, i Magi, Giuseppe e Maria, Gesù Bambino.

Del resto, le tradizioni di Natale dell’isola del Giglio sono già tante. Le più importanti:

  • il panficato (dolce preparato con fichi, uva, noci, mandorle, pinoli, scorza d’arancia e vinella) non deve mai mancare sulle tavole gigliesi durante il periodo natalizio
  • la quadriglia si esegue in piazza durante le ricorrenze più sentite dell’anno e, ovviamente, il Natale è tra queste
  • il presepe subacqueo di Campese è ormai a pieno titolo una delle attrazioni più visite dell’isola di Giglio durante l’inverno

Per maggiori informazioni sul presepe nella torre del Saraceno, si rimanda al sito ufficiale del comune di Isola del Giglio, Comune.isoladelgiglio.gr.it.

 

Fonte immagine: “Torre del Saraceno – Giglio Porto, Isola del Giglio – Italy – 12 Feb. 2012” di Horacio Arevalo – IMG_0215.jpg. Con licenza CC BY-SA 3.0 tramite Wikimedia Commons

Articoli correlati