Vacanza all’isola del Giglio: le migliori spiagge per bambini sono queste 3

isola del Giglio spiagge per bambini

Come coniugare una vacanza all’isola del Giglio dedicata al relax e un viaggio da fare con i propri bambini? La soluzione è semplice: basta sapere quali sono le spiagge più indicate per i bambini. Posti dove i più piccoli potranno giocare liberamente e in tutta tranquillità dei genitori.

 

Le 3 migliori

Le migliori spiagge per bambini dell’isola del Giglio sono tre:

  • Cala dell’Arenella. Una lunga striscia di sabbia bianca subito riconoscibile grazie alla palma che cresce davanti a essa. Dalla spiaggia è possibile godere di una splendida vista sull’Argentario.
  • Spiaggia Campese. Per arrivarci bastano circa quindici minuti di auto dall’omonima località di Giglio Campese. È la più grande dell’isola e si trova all’interno di una baia che la protegge dai venti.
  • Spiaggia delle Cannelle. Si trova sulla costa orientale, poco a sud della località di Giglio Porto. A renderla famosa hanno contribuito la fine sabbia bianca e gli scogli granitici che la circondano. È anche molto affollata durante il periodo estivo.

Arenella, Campese e Cannelle sono facilmente raggiungibili, caratteristica non di poco conto in occasione di una vacanza con i bambini. È possibile arrivarci sia con un mezzo proprio (imbarcato su uno dei traghetti per l’isola del Giglio) sia con il servizio di autobus.

 

Hotel

Partendo da quelle che sono le spiagge migliori, vi consigliamo di cercare un hotel a Giglio Campese, una delle tre località dell’isola, affacciata direttamente sull’omonima spiaggia. Considerate che, partendo da qui, potete arrivare agevolmente anche a Cannelle e Arenella.

 

Consigli

  • Le più belle. Cala dell’Arenella, spiaggia delle Cannelle e spiaggia di Campese sono anche tre delle più belle spiagge dell’isola del Giglio: per completare la vacanza (anche se sono meno raggiungibili), potreste vedere anche cala delle Caldane (promontorio roccioso) e cala degli Alberi (una caletta di scogli).
  • Le calette. Infine, varrebbe davvero la pena scoprire anche le varie calette dell’isola del Giglio: anche se quasi tutte sono abbastanza impegnative da raggiungere, sono degli autentici spettacoli della natura che renderanno la vostra vacanza ancora più speciale.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/kyaren

Articoli correlati