Vacanza d’autunno sull’isola del Giglio: ci sono queste 5 cose da fare

isola del Giglio in autunno

Il 23 settembre, ufficialmente, inizia l’autunno. L’estate è ormai lontana. Ma non la voglia di viaggiare. Soprattutto, durante i mesi autunnali, l’isola del Giglio ha ancora tanto da offrire a tutti i suoi visitatori. E tra le numerose cose da fare, ce ne sono almeno cinque che non dovreste perdere.

 

1. I sentieri

Le temperature in autunno all’isola del Giglio, specialmente a fine settembre e a inizio ottobre, sono piacevoli. Abbastanza da permettervi di percorrere i numerosi sentieri che attraversano l’isola del Giglio: nelle giornate di sole avrete la fortuna di ammirare dei panorami a picco sul mare che, ve lo possiamo assicurare, non dimenticherete tanto facilmente.

 

2. I fari

Il faro degli innamorati non avrebbe bisogno di presentazione, reso celebre da Federico Moccia e dal suo romanzo Scusa ma ti chiamo amore. E comunque il faro delle Vaccarecce non è nemmeno l’unico. Quello dei fari dell’isola del Giglio è un percorso molto particolare per scoprire le bellezze dell’isola lontane dai tradizionali percorsi turistici. Scoprirete luoghi preziosi, unici, riparati.

 

3. Vacanza romantica

L’isola che sembra stia aspettando soltanto voi. Suggestivi tramonti sul mare. I ritmi lenti e rilassati dell’isola in autunno. Un luogo riparato, tranquillo. Passeggiate e cenette in un pittoresco borgo dominato da un antico castello. In altre parole, ci sono tutti i presupposti per trascorrere una vacanza all’insegna del romanticismo in compagnia della propria dolce metà.

 

4. Un viaggio di un giorno

Vi piacerebbe vederla ma avete poco tempo a disposizione per farlo (del resto in autunno cominciano a farsi sentire nuovamente le esigenze lavorative). Sappiate allora che l’isola del Giglio può essere vista in un giorno: ventiquattro ore sono poche ma basteranno per visitare due dei tre centri abitati dell’isola, ovvero Giglio Porto, Giglio Campese e Giglio Castello.

 

5. Eventi

Infine, in autunno ci sono diversi eventi che animano l’isola del Giglio, come la celebre Festa dell’uva e delle cantine aperte, che di solito si tiene l’ultimo fine settimana di settembre. E ci sono altri eventi, sempre a carattere enogastronomico, che si svolgono nei tre centri abitati dell’isola.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/weppos

Articoli correlati