Informazioni per una vacanza all’isola del Giglio: 5 cose da sapere

isola del Giglio info

La destinazione delle vostre prossime vacanze l’avete scelta: è l’isola del Giglio. Anche perché non ci siete mai stati, ve ne hanno (ovviamente) parlato bene e avete voglia di vedere un posto nuovo. Prima di partire ci sono alcune cose da sapere, cinque informazioni per organizzare al meglio la vacanza.

  1. Come arrivare – L’informazione fondamentale. Si può arrivare all’isola del Giglio imbarcandosi su uno dei traghetti che partono da Porto Santo Stefano, sull’Argentario. Per arrivare a Porto Santo Stefano potete scegliere tra diverse soluzioni: auto/moto, aereo, treno.
  2. Come muoversi – Sul traghetto potete imbarcare un’auto, una moto o in generale un mezzo proprio. In alternativa sull’isola del Giglio c’è un efficiente sistema di autobus che collega i principali centri abitati. Infine (soluzione più costosa) potete muovervi in taxi.
  3. Località – Sono tre: Giglio Porto (dove arrivano i traghetti, sulla costa est), Giglio Campese (sulla costa ovest) e Giglio Castello (nella parte centrale dell’isola). Tutte fanno parte del Comune di isola del Giglio. Queste sono le tre località dove potrete trovare case, alberghi e ogni altro tipo di servizio (ristoranti, bar, farmacie, eccetera).
  4. Spiagge – Sicuramente il motivo principale che porta ogni anno centinaia di visitatori su quest’isola. Le spiagge più belle dell’isola del Giglio sono cinque: Cannelle, Caldane, Arinella, degli Alberi, Campese. Tutte molto affollate durante il periodo estivo. In alternativa ci sono numerose calette da scoprire lungo la costa dell’isola.
  5. Cosa mangiare – Una vacanza non può dirsi completa senza aver assaggiato le specialità locali. I piatti tipici dell’isola del Giglio sono principalmente a base di pesce ma non mancano pietanze a base di carne e verdura, e i dolci: alcuni esempi sono palamita alla gigliese, coniglio alla cacciatora, l’immancabile cacciucco, il panficato.

Queste sono le cinque informazioni da sapere prima di partire per una vacanza all’isola del Giglio. E ora non vi resta che una cosa fare: prenotare in tempo il vostro viaggio in traghetto.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/mcgurme

Articoli correlati