Il giro delle spiagge dell’isola del Giglio parte 4: la costa nordovest

giro delle spiagge dell’isola del Giglio: parte 4

Il giro delle spiagge dell’isola del Giglio giunge alla sua quarta e ultima tappa. Dopo aver visto cala dell’Allume, è tempo di riprendere il viaggio, stavolta lungo la costa nordovest.

E la costa nordovest è anche una delle più selvagge dell’intera isola. Proprio per questo motivo, la quarta parte del viaggio prevede solo due tappe:

  1. La spiaggia di Campese. Sul lungomare dell’omonima località sulla costa occidentale dell’isola, si tratta di una delle spiagge più belle del Giglio. È la più grande di tutta l’isola, si trova in una baia protetta dai venti, è di sabbia e dotata di numerosi servizi: perfetta per chi cerca tanto relax o sta trascorrendo una vacanza con tutta la famiglia. La spiaggia di Campese è sempre molto affollata durante il periodo estivo.
  2. Cala di Sparavieri. Se la spiaggia di Campese è affollata, cala di Sparavieri è esattamente l’opposto: si tratta di una caletta poco a nord del centro abitato di Campese. Il consiglio è di raggiungerla in barca e scoprire così un piccolo angolo di paradiso.

E, se siete degli appassionati di diving, la costa nordoccidentale dell’isola riserva ancora delle sorprese: qui, infatti, si trovano alcuni dei migliori punti per immersioni dell’isola del Giglio, come punta delle Secche.

 

Parte 3

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/kyaren

Articoli correlati