Estate 2017 all’isola del Giglio: 3 cose da sapere per organizzare la vacanza perfetta

estate 2017 all’isola del Giglio

L’estate 2017 è ufficialmente cominciata da qualche giorno. E voi state pensando di trascorrerla sull’isola del Giglio. Per organizzare una vacanza che sia davvero perfetta, ci sono cinque cose da sapere.

 

1. Come arrivare

Per arrivare all’isola del Giglio, dovete imbarcarvi su uno dei traghetti in partenza da Porto Santo Stefano, sull’Argentario. Sul traghetto è possibile imbarcare un’auto, una moto o un camper. Se invece non volete portate un’auto o un mezzo di trasporto con voi, nei pressi di Porto Santo Stefano ci sono diversi parcheggi.

 

2. Dove dormire

Sull’isola del Giglio ci sono tre località;

  • Giglio Porto, sulla costa orientale, il porto dove attraccano i traghetti;
  • Giglio Castello, nel cuore dell’isola, un antico borgo di origine medievale;
  • Giglio Campese, sulla costa occidentale, la parte più “selvaggia” dell’isola.

In queste tre località, potrete trovare diverse soluzioni per pernottare, come hotel, case vacanza e B&B.

 

3. Le spiagge

Le spiagge dell’isola del Giglio sono il motivo principale (ma non il solo) per il quale, ogni anno, tanti visitatori scelgono questa destinazione come meta delle loro vacanze. In particolare, le più belle sono queste cinque:

  • Cala dell’Arenella;
  • Spiaggia delle Cannelle;
  • Spiaggia di Campese;
  • Cala delle Caldane;
  • Cala degli Alberi.

Inoltre, la costa dell’isola del Giglio è come un susseguirsi di calette: ad esempio, si potrebbero citare cala del Lazzaretto, cala Smeraldo e cala Schizzatoio.

 

4. Come muoversi

Si riprende in parte quanto già detto al punto due:

  • Sui traghetti è possibile imbarcare un’auto, una moto, un camper o uno scooter, che vi permetteranno di scoprire l’isola in completa autonomia;
  • Oppure, per muovervi sull’isola del Giglio, potete ricorrere all’efficiente servizio di autobus, che collega i vari centri abitati e le spiagge principali.

 

5. Le feste tradizionali

Il Giglio potrebbe anche essere chiamato l’isola dei tre santi. A ognuno di loro, in estate, viene tributata una festa tradizionale:

  • San Lorenzo, il 10 agosto a Giglio Porto;
  • San Rocco, il 16 agosto a Giglio Campese;
  • San Mamiliano, il 15 settembre a Giglio Castello.

Tre eventi che renderanno l’estate 2017 all’isola del Giglio ancora più speciale.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/hik_kup

Articoli correlati