Punta di Capel Rosso: isola del Giglio tra mare e faro

isola del Giglio Capel RossoProverete quasi la sensazione di trovarvi in un posto che sembra fatto unicamente per voi. Si tratta infatti di uno dei punti meno frequentati e conosciuti dell’isola del Giglio ma proprio per questo ancora più speciali. Il luogo di cui stiamo parlando è punta di Capel Rosso.

Il promontorio – È una delle escursioni più belle all’isola del Giglio, con partenza da Giglio Castello. Punta di Capel Rosso si trova all’estremità meridionale dell’isola. Ci vogliono circa due ore e mezza di cammino per arrivare sulla punta di questo promontorio che si protende nel mare. La sensazione più marcata sono i profumi del mare che si mischiano a quelli della macchia mediterranea e della bassa vegetazione, fatta di cisto, mirto, lentisco.

Il faro – Non sarà famoso come il faro degli innamorati ma anche il faro di Capel Rosso è uno dei punti da non perdere dell’isola del Giglio. Il faro ha una struttura turriforme e si affaccia direttamente sul mare. Come potrete immaginare, il panorama che si può ammirare dal faro è semplicemente mozzafiato.

Mare – Il mare di punta di Capel Rosso non è soltanto da ammirare ma potete scendere e farci il bagno. Nei pressi di Capel Rosso è possibile trovare una scalinata in pietra che arriva fino alla base della scogliera. Usando la necessaria prudenza, potrete tuffarvi in un posto poco frequentato e poco conosciuto dell’isola del Giglio.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/70725735@N07

Articoli correlati