Cala Cupa: l’isola del Giglio tra immersioni e relax

cala Cupa isola del GiglioPerché ogni anno sono decine i visitatori che scelgono di ammirare questa caletta dell’isola del Giglio? Le attrazioni di cala Cupa sono principalmente due: relax e immersioni. Non vi resta che scegliere.

La caletta – D’estate cala Cupa è sempre molto frequentata dai numerosi visitatori che scelgono l’isola del Giglio per le proprie vacanze. La caletta è pressoché selvaggia e incontaminata. Inoltre non è presente alcun tipo di servizio, quindi non è raccomandata se la vacanza è con bambini.

Immersione – Questo è il secondo motivo per arrivare fino a cala Cupa. Si tratta di una caletta stretta e profonda che si trova proprio sotto la torre del Lazzaretto, quindi a poca distanza dalla località di Giglio Porto. Lo spettacolo di questa immersione è fatto di praterie di posidonia, fondali di sabbia bianca e una ricchissima vita sottomarina. Da Giglio Porto partono ogni giorno diverse escursioni in barca con immersione.

Come arrivareCala Cupa, come già detto, si trova a poca distanza da Giglio Porto. Il modo migliore per arrivarci è prenotare un’escursione in barca: alcune vi porteranno a fare il bagno nella caletta, altre invece vi permetteranno anche di fare un’immersione. A Giglio Porto potrete trovare tutte le informazioni che vi occorrono.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/ciocci

Articoli correlati